Progetto possibile? Parliamone!

Riceviamo e diffondiamo l’iniziativa del PD dell’Isola:

E’ con una bella citazione di un poeta francese che vi invito a partecipare ad una importante assemblea che si propone di definire cosa si intende per convivenza tra le molte diversità di una società composita come quella in cui già viviamo. La multiculturalità e la multireligiosità sono il futuro per tutte le società della Terra, quindi anche per la nostra, qui in Isola Bergamasca. E’ un futuro certo e naturale, questo. Del resto, come ebbe a dire il grande Mandela “Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione o della classe alla quale appartengono.” Però, citando un altro grande, Einstein, il quale ammise che “E’ più facile spezzare un atomo che un pregiudizio”, dobbiamo ammettere che la strada verso la civile convivenza ed il rispetto reciproco è irta di ostacoli, problemi, azioni tragiche e incontrollabili, come gli avvenimenti dei giorni appena trascorsi purtroppo ci hanno evidenziato. Milioni di persone però si sono unite nelle piazze e strade d’Europa per procedere compatti contro una forza bruta e violenta che vuole negare quella libertà e quei diritti che gli europei hanno infine imparato a “praticare” dopo aver sparso per secoli il proprio sangue in guerre fratricide. Noi europei abbiamo alla fine capito che “Essere liberi non significa solo sbarazzarsi delle proprie catene, ma vivere in un modo che rispetta e valorizza la libertà degli altri.” E lo dico ancora con Nelson Mandela, che di diritti e libertà, e della loro privazione, se ne intendeva parecchio.  Vi aspettiamo! Venerdì 23 Gennaio 2015 a Ponte San Pietro alle ore 20,45 presso l’Ufo in Via Legionari di PoloniaBuona serata. Angela

La locandina dell’evento:

pdisola